Messa di Pasqua alla Fincantieri

vescovo fincantieriSESTRI LEVANTE – Non è fuori luogo celebrare la Pasqua in un ambiente di lavoro. Lo ha ricordato il vescovo Mons. Alberto Tanasini durante la celebrazione della Messa nel Cantiere navale Fincantieri di Riva Trigoso. “In questo luogo – ha richiamato il presule – non solo si produce, ma operando si cresce”. Protagonista della passione, ha spiegato il vescovo, è l’umanità di Gesù. Come Dio non avrebbe patito, ma nella condizione umana ha incontrato la nostra situazione, facendosene carico, con coerenza sino alla fine. Infine un richiamo alle parole del Papa, che auspica un’economia per la persona e luoghi di lavoro che si qualifichino per il rispetto della dignità e delle relazioni umane. Quindi l’augurio a trovare nella coscienza la forza per la crescita umana, ad essere più che produttori, persone dove l’agire è dettato dallo spirito.

Potrebbero interessarti anche...