Festa della Madonna del Rosario

SESTRI LEVANTE – L’antica devozione per la Madonna del Rosario è profondamente radicata nella storia e nella vita della parrocchia di Santa Sabina di Trigoso. Fin dal suo arrivo, 25 anni fa, il parroco don Enzo Frisino ha riconosciuto questa peculiarità. La devozione per Maria, venerata sotto questo titolo, è piuttosto diffusa un po’ su tutto il territorio della Diocesi di Chiavari. Come ha sottolineato mons. Alberto Tanasini nell’omelia della celebrazione solenne presieduta nella chiesa parrocchiale di Trigoso, questo affetto è dovuto anche alla semplicità della preghiera del Rosario; una preghiera che tutti conoscono, la cui complessità sta nella difficoltà a riconoscerne la profondità. La festa della Madonna del Rosario, dunque, ha spiegato mons. Tanasini, è un invito alla preghiera, attraverso la quale il Vangelo da elenco di atteggiamenti anche formalmente esatti, diventa vita.

Potrebbero interessarti anche...