“Progetto Credere”

IMG_8940DIOCESI – L’Ufficio per la Pastorale giovanile e l’Ufficio Scuola della Diocesi di Chiavari hanno ideato un percorso con l’intento di offrire ai giovani la possibilità di un confronto intorno al verbo “credere”. Nel mese di maggio il “Progetto Credere” prenderà avvio e si articolerà su tre appuntamenti. Il primo sarà il 13 maggio 2014 alle ore 21.00 al Teatro Cantero di Chiavari. La compagnia “Il portico di Salomone” diretta da Marina Maffei porterà in scena la pièce di F. Hadjadj “Giobbe o la tortura degli amici”. Ci saranno, successivamente, due momenti di dialogo: giovedì 15 maggio, ore 10.30, aula magna del liceo artistico “Luzzati” a Chiavari, un colloquio con Ferruccio de Bortoli, direttore del Corriere della Sera, sul tema “Ciò in cui credo”. Martedì 29 maggio, alle ore 11, nell’aula magna del istituto “Liceti” a Rapallo, colloquio “Credere sempre” con don Gino Rigoldi, cappellano del carcere minorile “Beccaria” di Milano.

SCARICA MATERIALE INFORMATIVO:

CredereProgetto

Giobbe1

GiobbeManifesto

Progetto Credere
Progetto Credere
CredereProgetto.doc
431.5 KiB
645 Downloads
Dettagli

Potrebbero interessarti anche...