Ingresso di Mons. Giampio Devasini nella Cattedrale di Chiavari

DIOCESI – L’arrivo in piazza N. S. dell’Orto precede di alcuni minuti le 17. Il vescovo Giampio Devasini attraversa i settori in piazza, accolto da un applauso che si fa più forte nel momento dell’abbraccio al vescovo emerito Alberto Tanasini. Il sindaco di Chiavari porge il saluto a nome degli amministratori del Tigullio. Il Vangelo, risponde il vescovo, che vorrei annunciare nella quotidianità e nella serialità degli incontri, senza giudicare, ma stabilendo con tutti un’amicizia disinteressata, è la sola risposta a quell’attesa di pienezza di vita che abita nel cuore dell’uomo. Il rito prosegue con alcuni gesti simbolici: Mons. Devasini rende omaggio all’immagine di N. S. dell’Orto, bacia la croce che gli porge il prevosto della Cattedrale, asperge sé stesso e i presenti per ricordare la comune dignità battesimale. Quindi all’altare della madonna il saluto dell’arcivescovo metropolita, le parole di benvenuto del vescovo Tanasini, la lettura della lettera apostolica di nomina.

La consegna del pastorale segna il passaggio di consegne al nuovo vescovo.

Potrebbero interessarti anche...