Avvento Caritas: sulla via della generatività

Avvento: tempo di attesa in preparazione al Santo Natale. Come ogni anno la Caritas diocesana invita a vivere questo tempo proponendo alcuni temi alla riflessione, da sviluppare nelle quattro domeniche d’avvento, a cui corrispondono altrettanti progetti di carità.

Quattro progetti concreti per percorrere nel concreto le tre vie della testimonianza della carità indicate da Papa Francesco: la via evangelica degli ultimi, quella della generatività aperta al nuovo e quella della condivisione. Al giro di boa del tempo di Avvento, la Caritas diocesana ancora una volta invita i fedeli della Diocesi a muovere i passi in un cammino di popolo, di popolo di Dio, che coinvolge tutti e non può scartare nessuno. Anzi che deve partire proprio dagli ultimi, per generare, saper affidare, con quella creatività e fantasia chiesta proprio da Papa Francesco. Una via della generatività capace di aprirsi alla ricchezza di condivisioni intergenerazionali, fra adulti e giovani, credenti o in ricerca, impegnati o semplicemente dediti al buon cuore. Un cammino che deve trovare anche strade per diventare concreto e vissuto. La Caritas Diocesana ne ha indicato quattro per questo tempo di Avvento 2021. La prima è il sostegno alla missione interdiocesana di Cuba, la seconda è il progetto cena condivisa con l’offerta del pasto serale per gli ospiti del dormitorio diocesano Casa Bruzzone. Le altre due strade riguardano il sostegno alle persone in difficoltà, accompagnate dai Centri di Ascolto verso la propria autonomia.

Fascicolo Avvento 2021

Potrebbero interessarti anche...