Processione per N. S. della Salute a Rì Basso

CHIAVARI – La festa di Nostra Signora della salute, a Ri Basso, ha radunato tantissime persone. La comunità è particolarmente vivace, e impegnata su tantissimi fronti. Unica, però, è la devozione: quella a Maria, che la processione ha portato lungo le strade del quartiere. La processione è un rito, ma è anche un segno. Lo ha ricordato il vescovo Devasini concludendo il cammino per le strade del quartiere chiavarese di Ri Basso, in occasione della festa di Nostra Signora della Salute. Un segno dell’impegno a crescere nella fede e a diventare discepoli, affidandosi a Dio e mettendo il bene dell’altro davanti al proprio. E’ un segno di gratitudine per la Vergine, compagna fedele sulla strada. Ma è anche un segno della pietà popolare, un modo per vivere la fede, sentirsi parte del popolo di Dio ed essere missionari.

 

Potrebbero interessarti anche...