Categoria: Omelie e interventi

Celebrazioni Pasquali. Video

DIOCESI – Nella Cattedrale di N. S. dell’Orto a Chiavari il vescovo ha presieduto la Solenne Veglia Pasquale. Durante la celebrazione ha amministrato i sacramenti dell’iniziazione cristiana a otto catecumeni. “Gesù è vivo e opera in mezzo agli uomini” è il messaggio più bello della Pasqua. Lo ha ribadito Mons. Tanasini anche nella celebrazione...

Passione Domini. Video

DIOCESI – I riti del venerdì santo in Diocesi si sono aperti con la celebrazione In Passione Domini presieduta in Cattedrale a Chiavari da Mons. Alberto Tanasini. Il vescovo ha parlato della Misericordia di Dio “che non è spettatore della morte del Figlio, ma è partecipe e coinvolto, vicino a lui e a noi”....

Celebrazione in Coena Domini

DIOCESI – Il vescovo nel Giovedì Santo ha presieduto la S. Messa in Coena Domini nella Cattedrale di N. S. dell’Orto a Chiavari. “Celebrando l’Eucaristia, memoriale del sacrificio di Cristo -ha ricordato nell’omelia-, riceviamo il dono gratuito dell’amore di Dio”. “Fate questo in memoria di me” ha comandato Gesù al termine della consacrazione del...

Visita del vescovo alla Fincantieri

RIVA TRIGOSO – Una visita veloce, ma non per questo priva di significato. Mons. Alberto Tanasini si è recato nello stabilimento Fincantieri di Riva Trigoso per lo scambio degli auguri natalizi con i lavoratori, e con i dirigenti della fabbrica. Una visita che arriva nella luce del Natale ormai alle porte, ma anche nella...

Solennità dell’Immacolata

DIOCESI – Un invito ad andare al cuore delle cose è stato pronunciato dal vescovo diocesano nella celebrazione presieduta in Cattedrale in occasione della Solennità dell’Immacolata. “Questo criterio di Dio emerge anche di fronte all’Immacolata concezione di Maria” ha spiegato il vescovo “Volendo Maria senza macchia in Lei ha attuato l’inizio di una generazione...

Serenità e serietà nell’affrontare la morte

DIOCESI – Serenità e serietà. Sono i due atteggiamenti richiamati da Mons. Alberto Tanasini nella celebrazione eucaristica presieduta in Cattedrale il 2 novembre, giorno di commemorazione di tutti i fedeli defunti. “La morte non è il destino ultimo dell’uomo – ha spiegato il vescovo – La morte è il passaggio a quella vita, motivo...