Restaurata la statua di N. S. dei Miracoli a Cicagna

CICAGNA – L’immagine di Nostra Signora dei Miracoli, gruppo ligneo del tredicesimo secolo, è tornata nella sua collocazione originaria, la chiesa parrocchiale di Cicagna, dopo un lungo e complesso intervento di restauro.  La statua della Vergine e del Bambino, incoronata per il rientro è stata accolta e benedetta dall’Arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, e da tutta la comunità.

Un lungo e corale applauso ha accolto l’immagine di Nostra Signora dei Miracoli al suo arrivo sul piazzale della chiesa parrocchiale di Cicagna. Corale, come è stato l’intervento della popolazione, la partecipazione al gesto di tutta la valle e dell’antico capitaneato di Rapallo, delle istituzioni locali, della Città metropolitana e della Regione

La statua è del 13esimo secolo; il 15 settembre del 1537 l’evento miracolo che ha dato vigore alla devozione, ossia il ricoprirsi d’oro dell’immagine mariana.
Il restauro, eseguito dal Laboratorio regionale con contributo della Regione Liguria, è stato lungo e ha avuto necessità di un’opera particolarmente accurata

A celebrare l’eucarestia, nel giorno del ritorno della statua, l’arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, che ha benedetto le corone poste sul capo della Vergine del Bambino.

Potrebbero interessarti anche...