Il vescovo a Velva, lascia tre consegne ai fedeli

La visita pastorale appena conclusa è stata un nuovo inizio per le comunità di Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese e Moneglia, chiamate ad un cammino di comunione.
Mons. Tanasini ha desiderato celebrare la Messa, nell’ultimo giorno della visita, al santuario mariano di Velva, per sottolineare la bellezza di questo percorso.

Anche le parrocchie più piccole sono nel cuore del Vescovo e ricevono la cura della Chiesa locale. Mons. Tanasini ha desiderato celebrare l’Eucarestia nel santuario mariano di Velva, a coronamento della visita pastorale, per ricordare questo ai fedeli dell’alta val Petronio. Mons. Tanasini ha chiesto con forza agli abitanti della zona di vivere in fraternità la vita cristiana. Il pastore della Diocesi ha poi sottolineato l’importanza di considerare la vita cristiana il più grande dono. Un messaggio risuonato in un luogo significativo come il Santuario di Velva, punto di memoria e di fede per tutto il territorio circostante. Il cammino di ambito è iniziato da poco, e per la prima volta nella visita pastorale i fedeli delle comunità di castiglione Chiavarese, Casarza Ligure e Moneglia hanno vissuto momenti comunitari. L’inizio è stato promettente. 

Potrebbero interessarti anche...