Messa di Natale nella casa di detenzione di Chiavari

CHIAVARI – La salvezza si manifesta in un bambino deposto appena nato in una mangiatoia e attraverso una famiglia, quella di Nazareth ma anche quella di ciascuno. A questa il Vescovo, nella tradizionale messa di Natale celebrata in carcere a Chiavari, ha invitato a guardare per celebrare la nascita di Gesù e vivere questo momento con serenità. Oltre una settantina i detenuti attualmente ospiti della casa di reclusione di Chiavari. In tanti hanno partecipato alla celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo insieme ai volontari che assicurano la loro presenza e vicinanza durante tutto l’anno.

Potrebbero interessarti anche...