Incontro con i giovani a San Pietro di Novella

RAPALLO – Sono due misteri, contenuti nella Parola di Dio, che Mons. Alberto Tanasini ha messo in luce nell’Eucaristia presieduta a San Pietro di Novella, nel contesto della visita pastorale all’ambito di Rapallo. Il mistero dell’iniquità che si manifesta attraverso la figura del Re Davide, adultero e omicida, e il mistero del Regno di Dio, paragonato ad un granello di senape. Da un lato un’aspetto che abbruttisce la persona, dall’altro una prospettiva di luce. In un tempo, ha sottolineato il vescovo, in cui sembra che tutto sia concentrato sul regno del mondo e si vive la tentazione di essere capaci di dare senso a tutti, l’azione di Dio serpeggia nei cuori delle persone, più di quanti si sia propensi a credere. Il regno di Dio agisce, dunque nel cuore di uomini, donne e dei giovani, molti dei quali sono stati incontrati dal vescovo subito dopo la celebrazione eucaristica. L’incontro d’ambito per Rapallo e Zoagli, è stato preparato dai presenti con dedizione.

I ragazzi si sono posti in dialogo con Mons. Tanasini, sottolineando l’importanza della condivisione anche nei singoli gruppi parrocchiali.

Potrebbero interessarti anche...