Convegno diocesano, la registrazione integrale dei lavori

DIOCESI – “Non siamo in una bolla separata dalla vita reale, non possiamo far finta che tutto non succeda o non sia successo” Con queste parole il vescovo Alberto Tanasini ha introdotto i lavori del convegno diocesano 2020 svolto in modalità a distanza, ma che attraverso Telepace ha raggiunto le case di tutta la diocesi. La sfida – ha detto il vescovo – è quella di trovare nel Vangelo di Marco, che ci accompagnerà in questo anno, le risposte alle tante domande del tempo presente, per poterlo rileggere con gli occhi della fede. Su questo tema si è svolta la relazione di Rosanna Virgili, biblista, il cui intervento ha fatto da filo conduttore ai lavori del convegno. “La grande domanda del Vangelo di Marco, chi è Gesù? Sarà il Messia? – ha concluso la Virgili – sia per noi in questo tempo un’occasione per confessare la nostra fede, per crescere la nostra fede, interpretandola dentro il morire del Signore, dentro la sua compassione per la malattia, per la debolezza per la schiavitù e naturalemente la sua mano che dice ti guarisco”.

Potrebbero interessarti anche...