Prorogati sino al 22 luglio 2022 i titolari degli uffici di curia. Istituito l’ufficio pastorale dello sport

DIOCESI – Il vescovo diocesano ha prorogato il mandato per tutti i suoi collaboratori di Curia sino al 22 luglio 2022. Il provvedimento riguarda il vicario generale don Stefano Mazzini, il vicario giudiziale don Mario Ostigoni, il vicario episcopale don Mauro Gandolfo e tutti i responsabili degli uffici di curia. Nello stesso decreto, il vescovo ha costituito l’ufficio pastorale dello sport affidandone la direzione a Don Paolo Zanandreis, che diventa anche consulente ecclesiastico per il Centro Sportivo Italiano. La pastorale dello sport si stacca, dunque, dall’ufficio per la pastorale del tempo libero, che assume la denominazione “Ufficio per la pastorale dei pellegrinaggi, del turismo e del tempo libero” che rimane affidato a don Fabio Mazzino. Don Stefano Mazzini è stato nominato delegato vescovile per il diaconato permanente, don Stefano Bruzzone vice direttore dell’ufficio per la pastorale giovanile diocesana, affidandogli, nello specifico, la cura della pastorale vocazionale. A Don Andrea Buffoli ha affidato l’incarico di delegato vescovile per le confraternite e per la cura degli arredi sacri della basilica Cattedrale. Tutti i sacerdoti rimarranno nei loro nuovi incarichi sino al 22 luglio 2022.

Potrebbero interessarti anche...