Nominati i vicari foranei della diocesi per il quinquennio 2021/26

DIOCESI – Il vescovo Devasini ha nominato i vicari foranei per il quinquennio 2021/2026. Incarico confermato per don Giuseppe Culoma, per il vicariato di Rapallo e Santa Margherita L.; don Matteo Benetti, per la Valfontanabuona; don Maurizio Prandi, per Sturla e Graveglia. Di nuova nomina il vicario foraneo per Chiavari e Lavagna, don Paolo Bacigalupo, e per Sestri L., don Massimiliano Pendola. Quest’ultimo, avendo assunto il nuovo ruolo, sarà sostituito da don Alessandro Giosso, nominato membro del consiglio diocesano affari economici. E’ stato rinnovato inoltre il consiglio presbiterale che è il gruppo dei sacerdoti che collabora con il vescovo nel governo della diocesi. Ne fanno parte come membri di diritto: don Stefano Mazzini, don Stefano Traini, don Beppe Culoma, don Massimiliano Pendola, don Maurizio Prandi, don Matteo Benetti. I membri eletti sono don Federico Tavella, don Stefano Curotto, don Franco Brioni, don Gian Emanuele Muratore e don Marco Torre. Membri nominati dal vescovo: don Andrea Costa, don Marco Gattorna, don Jacopo De Vecchi; don Gianluca Trovato, don Giacomo Canepa, don Alberto Gastaldi. Membri eletti dai religiosi padre Aldo Campone e padre Alberto Minuzzo, dell’ordine francescano minore cappuccini.

Potrebbero interessarti anche...