Lettera del vescovo ai diocesani per vivere la Quaresima

DIOCESI – Il vescovo Giampio Devasini ha indirizzato una lettera a tutti i diocesani in cui indica le vie da percorrere per vivere la Quaresima, come tempo di autentica conversione: digiuno, preghiera e carità. Il vescovo invita ad azioni di solidarietà nei confronti dei fratelli e delle sorelle ucraini, suggerendo tre comportamenti: partecipare alla raccolta che la comunità ucraina di Chiavari sta effettuando presso la chiesa di San Bernardino in  Via Entella; offrire alloggio e sostegno alle famiglie ucraine sfollate a causa della guerra; organizzare domenica 6 marzo, prima di Quaresima, in tutte le chiese parrocchiali e non parrocchiali una raccolta fondi straordinaria per aiutare i profughi.

Di seguito la lettera del vescovo:

Vescovo 01.03.22

Potrebbero interessarti anche...