Tre serate di esercizi spirituali con il vescovo sul tema “A tavola con Gesù di Nazareth”

CHIAVARI – Tre serate di esercizi spirituali con il Vescovo: L’appuntamento, in Cattedrale a Chiavari. Il tema: “A tavola con Gesù di Nazareth”. Mons. Devasini ha invitato a riflettere sulla
distinzione tra religione e fede.

Saper distinguere, e scegliere, tra religione e fede è ciò che serve per un cambio di passo nella vita del Cristiano. È il tema affrontato dal Vescovo nella prima sera di esercizi spirituali. La religione, spiega, è un insieme di riti, preghiere, offerte: se li compio, Dio sarà con me, perché lo merito. Ed ecco la fede. Dio non si merita, si accoglie, dice Devasini. Il credente vero non è quello che obbedisce alle regole, alle pratiche, alle leggi. Cosa c’entrano allora i pranzi di Gesù, che danno il titolo alle serate? Gesù sovverte le regole, dice il Vescovo. All’epoca, il cibo era visto con sospetto, il piacere era considerato peccato. Invece, il cibo è gioia, è condivisione, è vita. Ai suoi pranzi, poi, nessuno è escluso. L’insegnamento, anzi l’invito, è dunque di scegliere tra religione e fede, tra regole e responsabilità.

Potrebbero interessarti anche...