In visita alla Latte Tigullio di Rapallo

RAPALLO – Ogni anno dopo Pasqua il Vescovo visita fabbriche, siti produttivi, luoghi di lavoro, realtà sportive: è un gesto semplice, che prolunga nel tempo il precetto cristiano di accostarsi all’Eucarestia almeno una volta all’anno, ma è soprattutto l’occasione per mostrare il desiderio della Chiesa di farsi prossima ai luoghi dove si lavora, come testimonianza di cura e di sollecitudine
La giornata rapallese del Vescovo Devasini è iniziata al centro Latte Tigullio, che è parte del gruppo Newlat/Centrale del Latte d’italia S.p.A, e che con i suoi 57 dipendenti diretti e una cinquantina di persone impegnate nella distribuzione garantisce la copertura di circa 2500 punti vendita per lo più a Genova e nel Levante ma anche a La Spezia e Savona.

Potrebbero interessarti anche...