Inaugurata la Casa di Maria a Montallegro, ospiterà alcuni profughi ucraini

RAPALLO – Il vescovo Giampio Devasini ha impartito la benedizione alla “Casa di Maria”. La struttura è stata ricavata negli alloggi, un tempo destinati alle suore, al Santuario di Montallegro a Rapallo. I locali accoglieranno mamme e bambini in fuga dalla guerra in Ucraina. Al tempo stesso le porte resteranno aperte per tutti coloro che intendano trascorrere qualche giorno in preghiera e silenzio al santuario mariano. Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione e generosità di tante persone, aziende, associazioni, che hanno donato dagli arredi a tutto il necessario per poter usufruire degli spazi. Il tutto ottimizzato dal lavoro dei volontari del santuario.

Potrebbero interessarti anche...