In costante miglioramento le condizioni di salute di don Mauro Gandolfo

Sono in lento, ma costante miglioramento le condizioni di salute di don Mauro Gandolfo, il sacerdote diocesano rimasto vittima di un incidente in bicicletta lo scorso 29 ottobre nella zona di Varese Ligure.
Don Gandolfo si trova ancora ricoverato nel reparto di Terapia intensiva dell’Ospedale “San Martino” di Genova. Dopo un iniziale periodo di sedazione e di ventilazione meccanica, il ritmo respiratorio ora è autonomo. Persistono diverse fratture al bacino e alle costole.
Don Mauro è vigile e riesce a parlare con il personale medico e con i suoi familiari. Su Whatsapp ha scritto un breve messaggio di saluto al Vescovo Giampio Devasini: «I progressi si vedono anche se lenti».
Un respiro di sollievo per l’intera comunità diocesana che in queste settimane sta accompagnando don Mauro con l’affetto e la preghiera.

Potrebbero interessarti anche...