Il vescovo benedice la V. Entella

Diapositiva2CHIAVARI – Nell’imminenza dell’inizio del campionato, il vescovo Mons. Alberto Tanasini ha benedetto il campo sportivo di Chiavari e la società Virtus Entella, squadra di calcio prossima al debutto in serie B. Il difensore dei biancocelesti, Michele Russo, ha presentato l’incontro d’esordio con il Bari. Il vescovo ha rivolto parole di incoraggiamento per i giovani atleti, per lo staff e i dirigenti. “La città di Chiavari, ma direi tutto il Tigullio, conta su di voi!” ha detto Mons. Tanasini. “Voi siete espressione della vitalità di un territorio – ha detto – che nonostante le difficoltà vuole mantenere la propria identità e forza”. I giocatori si sono stretti a cerchio attorno al vescovo al centro del campo sportivo di Via Gastaldi, recentemente oggetto di lavori di adeguamento per consentire alla squadra di affrontare le sfide in serie B. Il vescovo ha benedetto la struttura e ha affidato la squadra alle cure pastorali di Don Andrea Buffoli. Mons. Tanasini ha invitato tutti a cogliere, nel gesto della benedizione, i valori dello sport: “Capiamo che lo sport non si riduce solo alla competizione per sé stessa – ha detto – ma che lo sport porta in sé valori umani e valori umani alti, che innalzano al di sopra dell’umano”.

Potrebbero interessarti anche...