Il vescovo inaugura Expò

expoCALVARI – In un quadro economico a luci ed ombre, è stata inaugurata la XXX edizione di Expò Fontanabuona 2014, la fiera campionaria del Levante Ligure. Per nove giorni negli spazi espositivi di Calvari a San Colombano C. sarà visitabile la vetrina sulle attività produttive della Valle, alle prese con la crisi e le difficoltà legate al territorio e alle infrastrutture. L’ultimo anno è stato caratterizzato dal crollo del ponte di Carasco, un evento fortemente penalizzante per l’intera vallata. Lo ha ricordato il vescovo diocesano, Mons. Alberto Tanasini, che ha impartito la benedizione nella giornata inaugurale. Il vescovo ha evidenziato le difficoltà negli spostamenti, vissute in prima persona dovendo raggiungere le località della Fontanabuona dove sta svolgendo la visita pastorale. Il pensiero del vescovo è andato oltre ai disagi, anche alla paura vissuta da molti residenti nei giorni dell’alluvione che ha portato al crollo del ponte. “Questi eventi – ha sottolineato Mons. Tanasini – hanno creato un nuovo feeling. Lo dimostra il fatto – ha proseguito – che attraversando le difficoltà, ci si ritrovi qui, ad un evento che mette in rilievo la volontà e il desiderio di andare avanti”.

Potrebbero interessarti anche...