Messaggio del vescovo a Capodanno

VESCOVO-PRIMO-GENNAIO-2015DIOCESI – Leggere e meditare il messaggio di Papa Francesco per la Giornata mondiale della pace, per costruire relazioni di autentica fraternità. E’ l’auspicio di Mons. Alberto Tanasini, nella Messa celebrata in Cattedrale per la Solennità di Maria, Madre di Dio, che da 48 anni per la Chiesa coincide con la giornata mondiale di preghiera per la pace. Il Vescovo ha illustrato il cuore del messaggio del Papa “Non più schiavi, ma fratelli” alla luce della Parola di Dio: la nascita di Gesù, ha detto, citando la lettera di Paolo ai Galati, “riscatta dalla schiavitù, perchè il frutto di tale dono è l’adozione a figli”, e, nella libertà, ha aggiunto Mons. Tanasini, è possibile aprire il cuore a chi anche oggi è avvinto dalle catene della schiavitù, le più disparate.

GUARDA IL SERVIZIO REALIZZATO DA TELEPACE

Potrebbero interessarti anche...