Amoris Laetitia: l’esortazione del Papa

Amoris LaetitiaCITTA’ DEL VATICANO – Misericordia e integrazione: questo il nucleo dell’Esortazione apostolica post-sinodale “Amoris Laetitia – La gioia dell’amore”, siglata da Papa Francesco il 19 marzo. Nove capitoli, oltre trecento punti, decine di pagine. E poi citazioni di Benedetto XVI, di  San Giovanni Paolo II, dei Padri della Chiesa. E della Familiaris Consortio, della Humanae Vitae, del magistero di ieri e di oggi. Tutto per  tornare a tracciare l’identikit autentico del matrimonio, dell’amore sponsale tra uomo e donna. Per ribadire la necessità e la bellezza della famiglia, dell’apertura alla vita e del rispetto per quella nascente, dell’educazione dei figli. Ma anche per comunicare il tenero ed intenso abbraccio della Chiesa a quelle famiglie ferite per le quali “occorre accoglienza, accompagnamento costante e preghiera per la conversione”. Senza mai negare la Verità. Senza mai nasconderla o mistificarla. Tutto questo, anzi molto di più, è l’esortazione apostolica post-sinodale Amoris Laetitia.

GUARDA IL SERVIZIO REALIZZATO DA TELEPACE

Potrebbero interessarti anche...