Solennità del Sacro Cuore

padri oblatiCHIAVARI – In occasione della Solennità del sacro cuore, Mons. Alberto Tanasini ha offerto una riflessione dedicata all’amore infinito di Dio, alla Sua misericordia, che si esprime in una natura umana, quella di Gesù Cristo. Lo ha fatto celebrando l’eucarestia nella chiesa dei padri oblati di Via Santa Chiavara a Chiavari, il cui carisma è particolarmente legato a questa devozione. Nell’omelia il Vescovo ha messo in luce alcuni aspetti della Misericordia divina, traendo spunto dalla liturgia del giorno: l’attenzione per ciascuna delle creature a Lui affidate, singolarmente, e soprattutto per chi rischi adi smarrirsi. La gioia di Dio, ha spiegato ancora il Vescovo, sta nel fatto che  possa sperimentare il rinnovamento della propria esistenza proprio colui che sembrava perduto. Tutti abbiamo bisogno dell’amore del Signore, ha aggiunto Mons. Tanasini. la contemplazione del cuore di gesù, nell’Anno della Misericordia, aiuta proprio a riconoscere questo infinito bisogno.

Potrebbero interessarti anche...