Uccisione in Normandia: il pensiero del vescovo

REUTERS1572264_ArticoloCHIAVARI – La barbara uccisione di un anziano sacerdote, parroco di Rouen, in Normandia, ha mosso il Vescovo di Chiavari, Alberto Tanasini, ad inviare questo messaggio ai sacerdoti della Diocesi. Il testo è stato diffuso questa mattina via Facebook. Lo riportiamo integralmente: “Di fronte al commovente olocausto di fronte all’altare di Padre Hamel sento il bisogno di abbracciare tutti i miei preti, giovani e anziani. Questo evento ci tocca certo più degli altri, ai quali per altro non siamo indifferenti. Ma questo ci coinvolge direttamente, ci chiede di rafforzare la fraternità, di darne testimonianza, ci provoca alla preghiera. Sono in sintonia con l’Arcivescovo di Rouen col dire che sono le sole armi che il Vangelo ci consente. Ma non siamo, non siete abbandonati a voi stessi. Affidiamoci l’un l’altro al Signore”.

Potrebbero interessarti anche...