Congresso Eucaristico 2016

genova_cg14556_52557971_300GENOVA – “Rivolgo un saluto speciale a tutti i fedeli là convenuti, e auspico che questo evento di grazia ravvivi nel popolo italiano la fede nel santissimo Sacramento dell’Eucaristia, nel quale adoriamo Cristo sorgente di vita e di speranza per ogni uomo”. Con queste parole pronunciate al termine della recita del’Angelus Domenicale, Papa Francesco ha ricordato il Congresso Eucaristico Nazionale che si è concluso a Genova. Giornate intense scandite da momenti di preghiera, riflessione e anche di festa. Particolarmente suggestivo e intenso l’arrivo del Santissimo Sacramento esposto a bordo di una motovedetta della Guardia Costiera impegnata nel recupero dei profughi al largo delle coste italiane. A portare il Santissimo il vescovo di Chiavari, Mons. Alberto Tanasini, decano dei vescovi liguri. “Non siamo soli nelle tempeste” l’incitamento pronunciato dal Card. Angelo Bagnasco durante l’adorazione eucaristica al Porto Antico di Genova.

Potrebbero interessarti anche...