Don Torre a Santo Stefano del Ponte

https://youtu.be/iOawsX9OLMM

ingresso-don-marco-torreSESTRI LEVANTE – La comunità di S. Stefano del Ponte a Sestri Levante ha accolto il nuovo parroco, don Marco Torre. Sacerdote dal 1990, don Marco, dopo un periodo di studio e riflessione, è tornato a casa, ovvero nella sua parrocchia d’origine. Con il saluto dei due più giovani componenti della Confraternita di Nostra Signora del Carmine, don Marco Torre, cinquantuno anni, ha fatto ingresso nella parrocchia di Santo stefano del Ponte, quella delle sue origini, dove vivono i genitori, e dove, il 10 giugno del 1990, aveva celebrato la sua prima messa. Nei ricordi di don Marco, che in questi anni ha svoltoil suo ministero pastorale in Val Fontanabuona, a S. Margherita Ligure e a Lavagna, c’è l’immagine del suo parroco di allora, don Albino Tamburini. Il sacerdote è stato accompagnato dal Vescovo Alberto Tanaisni che nell’omelia lo ha invitato a custodire la comunità che gli è stata affidata, come figura del Signore, unico e solo Buon Pastore. I protagonisti oggi sono due: il Signore e la comunità, ha detto il Vescovo. Perché il parroco, ha aggiunto, ha valore se c’è il suo popolo. Mons. Tanasini ha sollecitato don Marco a proseguire il cammino intrapreso dalle parrocchie del sestrese in questi anni, ovvero quello della comunione.

Potrebbero interessarti anche...