Nuovo campetto parrocchiale a Leivi

taglio-del-nastroLEIVI – Il vescovo diocesano ha impartito la benedizione al nuovo campetto parrocchiale di San Rufino di Leivi. Da tempo la parrocchia attendeva quest’opera realizzata grazie al contributo della Regione Liguria, attraverso la cosiddetta “Legge sugli oratori”, e sostenuta dalla generosità di tanti benefattori. Il terreno, dove è stato edificato, è frutto di un lascito testamentario di Don Francesco Casella, arciprete di San Rufino sino al 1994. Il successore, Don Fausto Brioni, e l’attuale parroco, Don Mauro Gandolfo, hanno avviato e reso concreto questo progetto, che consentirà ai ragazzi delle comunità leivesi di avere un ulteriore punto di ritrovo, all’ombra del campanile. Il campetto è stato intitolato alla memoria di Giacomo Della Pietà, nel decennale della sua partenza per il paradiso.

Potrebbero interessarti anche...