L’offerta dei fiori a N. S. dell’Orto

offerta dei fiori a mariaCHIAVARI – Nella Cattedrale di N. S. dell’Orto le celebrazioni mariane si sono aperte con l’offerta dei fiori a Maria da parte dei bambini. Un momento gioioso e di festa in cui il vescovo ha invitato i piccoli fedeli a riscoprire la bellezza di relazioni personali dirette e di cuore. Di seguito alcuni stralci dell’omelia del vescovo: “Oggi ho una curiosità da domandare a voi bambini. Abbiamo detto che portiamo come dono alla madonna dei fiori. Perchè non portiamo l’Iphone. C’è un motivo secondo voi? Non me lo sapete dire perchè? Secondo voi l’Iphone è colorato? E’ profumato? Allora c’è qualche cosa che è più bello dell’Iphone, i fiori, voi bambini, i vostri cuori. Vorrei proprio che lo sentissimo profondamente: le cose più belle non sono le macchinette anche se utili, ma noi i nostri cuori il parlarci, il conoscerci. Anche alla Madonna piace giocare con voi. La Madonna non ha l’Iphone perchè vuole parlarvi e basta.Vuole parlare al vostro cuore. Allora oggi, ma anche in avanti, quando crescerete, vi dovete ricordare questo: noi vogliamo imparare a donare il cuore, a parlarci guardandoci negli occhi. Non faremo che per parlare con la mia amica devo usare il cellulare, ci vado io e le parlo. Questo è un impegno importante, perchè tanti dicono che facendo sempre e solo giochi con i cellulari, rischiamo di non sapere più incontrarci, parlarci, volerci bene. Vorrei vedere se voi per chiedere qualcosa alla vostra mamma doveste fare una telefonata. Allora di questo siamo d’accordo, allora possiamo regalare i nostri fiori alla Madonna, però abbiamo detto prima che dando i nostri fiori diamo i nostri cuori, cioè le diciamo che le vogliamo bene.”

Potrebbero interessarti anche...