Documento dei vescovi liguri sui migranti

GENOVA – Il documento “Migranti, segno di Dio che parla alla Chiesa” scaturisce da una indagine che i vescovi della regione ecclesiastica ligure hanno approfondito attraverso le commissioni di Missio, Caritas e Migrantes. Si propone come un luogo di incontro dove, per meglio comprendere il fenomeno, si parte proprio dalle cause delle migrazioni. Nella parte centrale i vescovi tentano di suggerire alcune possibili soluzioni ad ampio respiro, per favorire l’accoglienza. Le testimonianze delle esperienze in atto, concretizzano e danno attuazione a questo intento. La parte conclusiva del documento è, invece, sollecitata da una domanda: che cosa chiede alla chiesa, alle comunità parrocchiali, il fenomeno delle migrazioni? Nel rispondere a questo quesito i vescovi partono da quanto sottolineato dal Papa: la prima carità e l’accoglienza più vera che si può attuare è l’accoglienza del Vangelo.

Potrebbero interessarti anche...