Domenica delle Palme

CHIAVARI – Gesù è davvero il Signore della vita o il nostro rapporto con lui è solo di entusiasmo superficiale? Si concentra su questa domanda la riflessione del Vescovo Alberto Tanasini nella Domenica delle Palme. Dopo la benedizione dei ramoscelli sotto il Pronao della Cattedrale di N. S. dell’Orto a Chiavari, il cuore della Messa è la lettura della Passione raccontata dall’evangelista Marco. La folla che accoglie festante Gesù al suo ingresso in Gerusalemme, sottolinea Mons. Tanasini, è la stessa folla che in seguito ne chiederà la morte. Di qui scaturisce ancora oggi una domanda che è una provocazione. Il racconto di Marco è scarno ed essenziale, prosegue il Vescovo, ma se confrontato con quello della Resurrezione o di altri capitoli della vita di Gesù, appare esteso e dettagliato. In questo modo, dice Mons. Tanasini, Marco sottolinea che il cuore, il centro della vita di Cristo è la Passione, Gesù ha vissuto, ha parlato, ha compiuto opere solo per arrivare lì. Mons. Tanasini invita tutti a riprende in mano la narrazione durante questi giorni di preparazione alla Pasqua e a rileggere nella Croce il cammino di ciascuno.

Potrebbero interessarti anche...