Il vescovo a Rapallo apre le feste patronali

RAPALLO – Tutto quello che esce dalla mente e dal cuore di Dio è per il bene, è per la vita. Così il Vescovo aprendo in Basilica a Rapallo le celebrazioni per Ns. di Montallegro. Attraverso la spiegazione di due miracoli, quello della donna malata e la resurrezione della figlia di Giairo, Mons. Tanasini ha sottolineato la bellezza della creazione di Dio e la volontà di Gesù di fare sempre del bene. Una consapevolezza che toglie spazio a qualunque pessimismo. Così anche la morte, ha aggiunto il Vescovo, non è la via definitiva: la morte vera è il rifiuto di Dio. Poi, Mons. Tanasini ha lanciato un appello ad essere sempre più responsabili verso i più giovani. La Messa è stata preceduta dall’esposizione dell’Arca argentea della Madonna. Un momento partecipato dalle autorità e da numerosi fedeli. Tanti, anche in questi giorni di novena, si sono ritagliati un momento di preghiera e di silenzio.

Potrebbero interessarti anche...