Incontro del vescovo con i fabbricieri di Sturla e Graveglia

CARASCO – Nel cammino della visita pastorale che il vescovo sta compiendo in Valle Sturla e Graveglia, un incontro molto partecipato è stato ospitato a Carasco. Nella chiesa di San Marziano si sono riuniti i fabbricieri che collaborano, ciascuno con il proprio parroco, nell’attività parrocchiale.

Tra i vari impegni che si possono assumere in parrocchia, quello del consiglio affari economici rappresenta un ruolo strategico, sia per il reperimento delle risorse e la loro destinazione, sia nella collaborazione ad attuare le linee pastorali, tenendo vive anche le comunità più piccole della Diocesi. A Carasco si sono riuniti i fabbricieri di tutto il vicariato Sturla e Graveglia per un momento di confronto con il vescovo.

Le comunità dell’entroterra sono chiamate a fronteggiare da un lato il progressivo spopolamento del territorio, dall’altro la necessità di prendersi cura dei beni loro affidati.

Accanto alla fabbriceria, in alcune comunità, sono nati dei comitati festeggiamenti con i quali si è instaurata una collaborazione

L’incontro con il vescovo è stato motivo per rinvigorire il cammino e la missione da svolgere.

Potrebbero interessarti anche...