Patris Corde: quarta riflessione su San Giuseppe

Patris Corde: quarta riflessione su San Giuseppe

24 Febbraio 2021 Off Di Cristina Oneto

Giuseppe accoglie Maria senza mettere condizioni preventive. Si fida delle parole dell’Angelo. La nobiltà del suo cuore gli fa subordinare alla carità quanto ha imparato per legge […] La vita spirituale che Giuseppe ci mostra non è una via che spiega, ma una via che accoglie […] Giuseppe non è un uomo rassegnato passivamente. Il suo è un coraggioso e forte protagonismo. […] Accogliere così la vita ci introduce a un significato nascosto. La vita di ciascuno di noi può ripartire miracolosamente, se troviamo il coraggio di viverla secondo ciò che ci indica il Vangelo. Dio può far germogliare fiori tra le rocce.

http://www.vatican.va/content/francesco/it/apost_letters/documents/papa-francesco-lettera-ap_20201208_patris-corde.html