La cura dell’altro, percorso proposto dalla Caritas per la Quaresima

DIOCESI – “La cura in un semplice chicco di grano” è lo spunto proposto dalla Caritas diocesana per la Quaresima 2021. Un tempo in cui proseguire nella cura del prossimo, resa ancora più necessaria dall’emergenza sanitaria. I suggerimenti sull’agire prendono spunto dal messaggio del Papa e richiedono collaborazione e corresponsabilità.

Il rito delle ceneri presieduto in Cattedrale dal vescovo Tanasini

DIOCESI – “Ricordati uomo che polvere sei e in polvere ritornerai”. L’antica esortazione ci porta al cuore del rito dell’imposizione delle ceneri. Non parole di umiliazione, ha ricordato il vescovo Alberto Tanasini nella celebrazione presieduta in Cattedrale a Chiavari. Bensì un’invito all’umiltà, alla consapevolezza di sé, contro quell’orgoglio che sta alla base di ogni...

Ingresso di Don Stefano Bruzzone a Graveglia

CARASCO – Don Stefano Bruzzone ha preso possesso delle tre parrocchie a lui affidate dal vescovo: Graveglia, Rivarola e Paggi. L’ingresso è stato nella comunità di Sant’Eufemiano di Graveglia, dove ad accogliere il sacerdote erano riuniti fedeli delle tre nuove comunità e di quelle dove don Stefano ha prestato servizio in precedenza.

Celebrazione per la giornata mondiale del malato

DIOCESI – La fraternità è una dimensione imprescindibile nel relazionarsi con le persone malate, una richiesta e una sfida quando ci si trova di fronte alla sofferenza. Lo ha sottolineato mons. Alberto Tanasini, durante l’omelia della celebrazione per la 19^ Giornata Mondiale del Malato. Il vescovo di Chiavari è partito dalle parole del Papa,...

Celebrazioni per il giubileo della famiglia somasca a Rapallo

RAPALLO – C’è una storia pluridecennale che lega Rapallo a San Girolamo Emiliani e alla famiglia somasca. La messa celebrata dal Vescovo nella chiesa. Padre Antonio Brunetti nel 1921 partì da Rapallo e fondò la prima missione somasca in Centro America, a El Salvador; nel ricordo di quello che fu un atto di affidamento...

Lettera del vescovo agli operatori del mondo della sanità

DIOCESI – “Nella prima fase della pandemia ci sono stati applausi e vi hanno chiamato eroi. Ora il tempo degli applausi sembra essere passato.” Inizia così la lettera del vescovo Alberto Tanasini agli operatori del mondo della sanità scritta in prossimità della giornata mondiale del malato che si celebra l’11 febbraio.  “L’eroismo – prosegue...